Monte Barbaro – Monte Guono – Monte Pietralonga

Escursione riservata ai soli Soci in regola con il tesseramento 2021 e in buon stato di allenamento

Foto: Antonio Martire

 

Cari Amici della Montagna

 

Dopo esser stati sulla bellissima vetta del Caramolo, questa settimana saremo in compagnia del nostro caro socio Antonio Martire che ci porterà alla scoperta della Catena Costiera raggiungendo sia la vetta di Monte Barbaro sia quella di Monte Pietralonga (1216m). La distanza (18 km) che andremo ad affrontare non sarà banale ma anche il dislivello è piuttosto considerevole visto che è superiore ai 900m. Ciò richiede una buona preparazione fisica e da non sottovalutare soprattutto visto che si viene da un periodo piuttosto sedentario legato alle note vicende Covid.

 

Si segnala che è stato aperto un canale Telegram dell’associazione, a cui ci si può iscrivere utilizzando il seguente link: Telegram: Join Group Chat

L’escursione s’intende riservata ai soli soci.

 

Saluti
Il Direttivo

 

 

 

NOTE TECNICHE

Numero di partecipanti: 20

Tipo di percorso: carrareccia, pietraia, cresta, sentiero e ultimo tratto fuori sentiero (breve e scosceso);

Codice del sentiero: --

Lunghezza: 18 km A/R (con alcuni tratti in parallelo)

Quota min 500 m

Quota max 1216 m

Dislivello Totale: 940 m

Tempo di percorrenza: 7 ore (escluse le pause)

Livello tecnico: E

 

 

 

 

Ritrovo: In corrispondenza dell’incrocio principale che dalla Strada Statale SS18 si accede a Fiumefreddo Bruzio marina, nel parcheggio posto dalla parte opposta rispetto alla Chiesa di San Michele Arcangelo

 

(Attenzione: seppur per pochi metri l’imbocco del parcheggio si trova su strada con divieto di accesso rispetto all’incrocio sopra citato, bisogna fare il giro dell’isolato ed imboccare la strada a senso unico che passa davanti al parcheggio)

 

Posizione Parcheggio da Google Maps:

 

Parcheggio - Google Maps 

 


Situazione Covid-19, vedi regole aggiornate FIE.

  1. http://www.admcalabria.it/images/2020/LINEE%20GUIDA%20FIE.3%20-%20%20Partecipanti.pdf
  2. http://www.admcalabria.it/images/2020/LINEE%20GUIDA%20FIE.3.pdf

 

 

Vestizione: A strati. Pantaloni tecnici, maglietta interna in microfibra, maglietta esterna pile/micropile, guscio antivento e possibilmente impermeabile, cappellino, occhiali da sole, mantellina antipioggia.
Scarpe: OBBLIGATORIE alte da Trekking e impermeabili (consigliate semirigide)
Attrezzatura: bastoncini da Trekking IMPORTANTI per più occasioni, lampada frontale, binocolo, ecc.
Zaino: escursionistico obbligatorio, 30 L (consigliato).
Pranzo: a sacco
Alimentazione: es. alimenti pronti al consumo rapido, barrette energetiche, frutta disidratata, frutta secca e a guscio, 2 litri di acqua, tavoletta di cioccolata fondente, fette di pane già pronte con affettati, formaggi ecc., pezzetti di formaggio.

Indicazione di sorgenti lungo il percorso: nella parte centrale del percorso sono dislocati 4 abbeveratoi di acqua corrente per animali al pascolo, la cui provenienza è da acquedotto, quindi potabile (ma per sicurezza bisogna sempre partire con proprie borracce piene)

Equipaggiarsi del ricambio di maglietta interna da sostituire se sudata.

Utile anche cambio abbigliamento a fine escursione.

 

 

 


(Attenersi alle Disposizioni COVID)

Compilare e consegnare agli Organizzatori di Escursione la Manleva, di cui in allegato.

http://www.admcalabria.it/images/2020/MODULO%20DI%20AUTODICHIARAZIONE%20COVID%2019.pdf

 

Si raccomanda di prendere atto delle liberatorie e firmarle alla presenza degli Organizzatori di Escursione.

http://www.admcalabria.it/images/2021/liberatoria.pdf

 

Liberatoria in caso di partecipazione all’escurisone di un minorenne.

http://www.admcalabria.it/images/2021/liberatoria_minore.pdf

 

 

 

 

Organizzatore dell’Escursione
Antonio MARTIRE

Prenotazioni
Antonio MARTIRE: tel. +39 349 53 56 250

(NB: se non raggiungibile tramite normale linea telefonica si prega di contattare mediante App di messaggistica istantanea, come WhatsApp o Telegram)


Termine prenotazioni Sabato, giorno 29 maggio 2021 ore 12:00

Accompagnatori

Antonio MARTIRE

John Jansen

Daniel Gullì

 

 

 


Descrizione

 

Cari Amici della Montagna,

 

Questa domenica avremo il piacere di percorrere insieme un itinerario impegnativo, anche viste le belle giornate di sole e relative temperature, che nel contempo e in particolare se sarà abbastanza limpida, sarà anche molto remunerativa, regalandoci la possibilità di estendere lo sguardo tutt'attorno.

Con una prospettiva privilegiata, oltre a posare gli occhi, sul vicino centro storico di Fiumefreddo Bruzio con il suo Castello della Valle, borgo tra i borghi più belli d'Italia, anche quello di Falconara Albanese, nonché sulle circostanti campagne colorate qua e là da tante cassette e appezzamenti di terreno con diverse colture.

Saremo incantati dall'azzurro del Mare Tirreno, con sull'orizzonte le isole Eolie e lo Stromboli tra tutte, ma anche la costa siciliana e l'Etna, il litorale calabrese a sud fino all'Aspromonte e a nord prosegue ben oltre la Catena Costiera, i Monti dell'Orsomarso e della Calabria tutta, con la sagoma dei litorali delle vicine regioni.

Mentre alle spalle avremo l’imponente Monte Cocuzzo, nonché l'evidente meta dell'escursione Pietralonga con il suo caratteristico sbalzo roccioso, che raggiungeremo dopo aver attraversato tanti paesaggi diversi e quasi inaspettati, tra verdissimi boschi, pareti rocciose, argille e prati multicolore.

Sempre accompagnati dai campanacci degli animali al pascolo, e a loro volta dagli allegri e gentili pastori, stati d'animo che regala la gioia di vivere questi bei luoghi ricchi di natura.

 

 

Ad attenderci un pianoro che già da lontano se ne intuisce la presenza, arrivati sul posto si apprezza la notevole ampiezza, che termina alle pendici del grande versante est di Monte Guono, su cui si inerpica il primo tratto dell’escursione.

Quindi lasciate le auto a quota 500 metri, ci si incammina lungo una strada dapprima pavimentata e con leggera pendenza, che va via via aumentando, cambiando anche il fondo, rimanendo una carrareccia di grossi ciottoli e pietraie.

Con un po’ di fatica ci si eleva in un’unica salita esposta e priva di vegetazione, fino alla sommità di M. Barbaro 858 mt e poi M. Guono 945 mt, ricoperti solo da prati verdissimi, da qui come anzidetto la vista è spettacolare in tutte le direzioni.

Poi si procede verso est attraversando diversi paesaggi e giungendo in località Cariglio, dove si estendono pianoro di prati colorati, tra affioramenti di argilla bianchi.

Quindi ancora verso est per la terza parte finale percorrendo prati e poi sentieri, questi prevalentemente all’ombra di boschi fino alla cosiddetta località Mano del Gigante, per la caratteristica formazione rocciosa a ricordare una mano con le sue dita e poi nuovamente sentiero ed ultimo tratto fuori sentiero, breve e scosceso, eccoci giunti su Monte Pietralonga 1220 mt, con il suo peculiare sbalzo in cima ad una verticale parete rocciosa.

Dopo la sosta rigenerante della pausa pranzo con negli occhi un ampio e pregevole panorama verso M. Cocuzzo e territori circostanti, ci si incammina al ritorno in parte sul medesimo itinerario ed in parte su tracciati paralleli.

 

L’escursione AdM è sempre una festa e la persona è al centro dell’attenzione nella cornice meravigliosa delle montagne calabresi.
Per associarsi è necessario provvedere alla compilazione del modulo (http://www.admcalabria.it/images/2021/domanda_socio_AdM_2021.pdf) che deve essere controfirmato da due già soci, aventi il ruolo di referenti e di presentanti del nuovo socio, e può essere inviato telematicamente alla mail dell’associazione o consegnato a mano agli Organizzatori dell’escursione.
Naturalmente, la richiesta di associazione deve essere accettata dal Consiglio Direttivo AdM.

 

E’ possibile provvedere al saldo di tale quota, brevi manu o anche tramite bonifico bancario ai seguenti riferimenti:
Conto Bancoposta IBAN IT32 Y076 0116 2000 0001 7599 879
Num. C/C: 17599879
Titolare: ASSOCIAZIONE AMICI DELLA MONTAGNA


PS. Per chi non è socio, per partecipare è obbligatorio attivare la copertura assicurativa (costo 10 Euro, validità annuale, da versare all'atto dell'escursione) fornendo preventivamente "nome, cognome, codice fiscale, luogo e data di nascita" ai referenti dell'escursione.

 

Di seguito link utili all’escursionista:

Programma : http://www.admcalabria.it/images/2021/calendarioEscursioni2021.pdf

Vademecum  http://www.admcalabria.it/images/vademecum.pdf

 

N.B. l’escursione potrà essere oggetto di annullamento o variazioni, sia per la durata che per la distanza da percorrere, per cause non imputabili ai direttori di escursione ma dovute ad eventuali avverse condizioni meteo.