FIORITURA DELLE PEONIE

 

Collage di foto di Vincenzo Maratea

 

Note tecniche

Numero di partecipanti: 20

Tipo di percorso: carrareccia + sentiero

Codice del sentiero: -

Lunghezza: 12 km A/R

Dislivello: 500 m.

Tempo di percorrenza: 6/7 h,

Livello tecnico:E [i]

Ritrovo: ore 08:30, San Sosti.

 

 

Situazione Covid-19, vedi regole aggiornate FIE.

  1. Microsoft Word - LINEE GUIDA FIE.2 - Partecipanti - (admcalabria.it)
  2. Microsoft Word - LINEE GUIDA FIE.2 (admcalabria.it)

Vestizione: a strati. Pantaloni tecnici, maglietta interna in microfibra, maglietta esterna pile/micropile, guscio antivento e possibilmente impermeabile, cappellino, guanti, bastoncini da Trekking, occhiali, ghette, mantellina antipioggia.
Scarpe: Trekking impermeabili (OBBLIGATORIE)
Attrezzatura bastoncini, lampada frontale, binocolo ecc.
Zaino: escursionistico obbligatorio, 30 L (consigliato).
Pranzo: a sacco.
Alimentazione: es. alimenti pronti al consumo rapido, barrette energetiche, frutta disidratata, frutta secca e a guscio, 1 litro di acqua, tavoletta di cioccolata fondente, fette di pane già pronte con affettati, formaggi ecc., pezzetti di formaggio.

Indicazione di sorgenti lungo il percorso: SI, Pianoro di Casiglia (a metà percorso)
(Attenersi alle Disposizioni COVID)

Compilare e consegnare agli Organizzatori di Escursione la Manleva, di cui in allegato.

http://www.admcalabria.it/images/2020/MODULO%20DI%20AUTODICHIARAZIONE%20COVID%2019.pdf

 

Si raccomanda di prendere atto delle liberatorie e firmarle alla presenza degli Organizzatori di Escursione.

http://www.admcalabria.it/images/2021/liberatoria.pdf

 

Liberatoria in caso di partecipazione all’escurisone di un minorenne.

http://www.admcalabria.it/images/2021/liberatoria_minore.pdf

 

 

Organizzatori di Escursione
Vincenzo Maratea

Prenotazioni
Daniel Gullì: tel. +39 3480762498

 

Accompagnatori:

Vincenzo Maratea

Giuseppe Cimino

Daniel Gullì

Rosa Libera Pellicori


Termine prenotazioni Venerdì, giorno 14 maggio 2021 ore 18:00

.


Descrizione

Carissimi e affezionatissimi Amici della Montagna.

Finalmente ci siamo, meteo permettendo! Con tanta prudenza proviamo a riprendere le nostre attività. Non si tratta ancora di tornare alla normalità, ma con molta attenzione possiamo tornare sui nostri percorsi e possiamo farlo insieme, nel rispetto delle “note” linee guida FIE, che sono qui sotto riportate.

Ripartiremo con la bellissima escursione dedicata alle peonie, proposta dal nostro socio onorario Vincenzo Maratea.

Si segnala che è stato aperto un canale Telegram dell’associazione, ci si può iscrivere utilizzando il seguente link: Telegram: Join Group Chat

L’escursione s’intende riservata ai soli soci.

Saluti

Il Direttivo

 

 

Descrizione Escursione

 

Il percorso si snoda in parte su sterrata e in parte su sentiero. Lasciate le auto qualche chilometro sopra l'abitato di San Sosti, dove finisce la strada asfaltata, continueremo a piedi su una stradella, a volte sterrata (dissestata) e a volte cementata, fino a raggiungere la Serra di Ceraseto, dopo circa un'ora e trenta. Qui potremo ammirare le prime peonie.  La serra di Ceraseto è una balconata da cui lo sguardo spazia a 360 gradi su Montea, Scodellaro, Mula, Muletta, Cozzo del Pellegrino, Mare Ionio, Valle del Crati, Sila e Catena costiera fino a Monte Cocuzzo. Dalla Serra in pochi minuti raggiungeremo la fontana di Casiglia per il rifornimento d'acqua. Qui incroceremo il Sentiero Italia proveniente dal Santuario del Pettoruto e lo percorreremo per circa un'ora fino alla nostra meta, l'Olivella, attraversando il bosco di lecci e cerri della Civarra che, a causa di un recente taglio ancora in atto, ha perso in parte la sua primitiva bellezza.

Il tratto Civarra-Olivella è il giardino delle peonie.

Il ritorno sullo stesso percorso dell'andata.

 

 

 

 

L’escursione AdM è sempre una festa e la persona è al centro dell’attenzione nella cornice meravigliosa delle montagne calabresi.

 

Escursione aperta ai soli soci AdM.

 

Per associarsi è necessario provvedere alla compilazione del modulo (http://www.admcalabria.it/images/domanda_socio_AdM.pdf) che deve essere controfirmato da due già soci, aventi il ruolo di referenti e di presentanti del nuovo socio, e può essere inviato telematicamente alla mail dell’associazione o consegnato a mano agli Organizzatori dell’escursione.
Naturalmente, la richiesta di associazione deve essere accettata dal Consiglio Direttivo AdM.

 

E’ possibile provvedere al saldo di tale quota, brevi manu o anche tramite bonifico bancario ai seguenti riferimenti:
Conto Bancoposta IBAN IT32 Y076 0116 2000 0001 7599 879
Num. C/C: 17599879
Titolare: ASSOCIAZIONE AMICI DELLA MONTAGNA

 

Di seguito link utili all’escursionista:

Programma : http://www.admcalabria.it/images/2021/calendarioEscursioni2021.pdf

Vademecum  http://www.admcalabria.it/images/vademecum.pdf

 

N.B. l’escursione potrà essere oggetto di annullamento o variazioni, sia per la durata che per la distanza da percorrere, per cause non imputabili ai direttori di escursione ma dovute ad eventuali avverse condizioni meteo.

 



[i]

Grado

Significato

Descrizione

T

Sentiero turistico

Escursionismo alla portata di tutti; itinerario su stradine, mulattiere o larghi sentieri; i percorsi generalmente non sono lunghi, non presentano alcun problema di orientamento e non richiedono un allenamento specifico se non quello tipico della passeggiata. Si sviluppa nelle immediate vicinanze di paesi, località turistiche, vie di comunicazione e riveste particolare interesse per passeggiate facili di tipo culturale o turistico - ricreativo

E

Sentiero escursionistico

Escursionismo che si svolge su sentieri od evidenti tracce in terreno di vario genere (pascoli, detriti, pietraie...) e che corrisponde in gran parte a mulattiere realizzate per scopi agro - silvo - pastorali, militari o a sentieri di accesso a rifugi o di collegamento fra valli vicine; sono generalmente segnalati con vernice od ometti; è richiesto un discreto allenamento fisico e capacità di orientamento.

EE

Sentiero per escursionisti esperti

Si tratta di itinerari generalmente segnalati ma che implicano una capacità di muoversi agevolmente su terreni impervi e infidi, con tratti attrezzati o rocciosi; è richiesto un buon allenamento, una buona conoscenza della montagna, tecnica di base e un equipaggiamento adeguato. Corrisponde generalmente a un itinerario di traversata nella montagna medio alta e può presentare dei tratti attrezzati.

EEA

Sentiero per escursionisti esperti con attrezzatura

Vengono indicati sentieri attrezzati o vie ferrate che conducono l'escursionista su pareti rocciose o su creste e cenge, preventivamente attrezzate con funi e/o scale senza le quali il procedere costituirebbe una vera e propria arrampicata.; Richiede adeguata preparazione ed attrezzatura quale casco, imbrago e dissipatore.  

EAI

escursionismo in ambiente innevato

Itinerari in ambiente innevato che richiedono l’utilizzo di racchette da neve

 Specchietto reperito da CAI Castello http://www.caicastello.it/?q=node/679