Domenica 4 settembre: Escursione lungo il Vallone Milo, Polia (VV)

 Dopo la breve pausa estiva, riprendiamo le attività AdM con una proposta tutta particolare: faremo un tuffo nel passato scoprendo le bellezze naturali nascoste del Vallone Milo, nel comune di Polia (VV).

Il Vallone Milo è un tratto del Torrente Reschia, a sua volta affluente del fiume Angitola. E’ caratterizzato da un lungo tratto fortemente incassato, con rupi stillicidiose, ricoperte da vegetazione lussureggiante. Oltre al suggestivo spettacolo che il canyon offre, sarà possibile osservare una delle più rigogliose popolazioni di Felce bulbifera (Woodwardia radicans), specie protetta a livello europeo dalla Direttiva Habitat e di Pteride di Creta (Pteris cretica), altra felce molto rara. Entrambe le specie rappresentano due importanti relitti del Terziario, che hanno trovato nel particolare microclima del canyon, il loro rifugio ottimale.

L’escursione richiede una buona preparazione fisica, con esperienza di torrentismo, e un buon equipaggiamento, in quanto si camminerà su percorso accidentato fuori e dentro l’acqua. Anche se non profonde, le acque turbolente unitamente all’abbondante stillicidio dalle pareti e alle rocce scivolose, rendono il percorso particolarmente difficoltoso.

Pur non trattandosi di un’area protetta, questo sito ospita habitat e specie di particolare interesse conservazionistico, e tutto il canyon costituisce nel suo insieme un biotopo estremamente vulnerabile e prezioso, per questo si procederà con massimo rispetto e attenzione per l’ambiente che ci circonda, cercando di minimizzare il più possibile l’impatto del nostro passaggio.

Grazie alla presenza dell’amico Carmelo Mazzotta, che ci accompagnerà lungo il percorso, avremo modo di scoprire curiosità storiche e archeologiche di questo territorio.

Alla fine del percorso prevediamo di consumare un pranzo leggero presso un locale del paese, soffermandoci nel caratteristico centro storico di Polia.

Nel tardo pomeriggio prima di rientrare sarà d’obbligo una sosta al mare, sulla bella spiaggia di Torre di Mezza Praia per godere del tramonto e di un bagno di fine estate.

 

Note tecniche

Luogo e Ora di ritrovo

Partenza da CS sud (parcheggio Madonnina): ore 8:00

Ritrovo allo svincolo A3 di Pizzo (piazzale fruttivendolo): ore 9:15

Inizio percorso nel canyon: ore 10:00, tempo di percorrenza: ca. 3-4 ore.

Rientro previsto a CS: ore 20:00

Difficoltà: EE (per escursionisti esperti)

Equipaggiamento

Il percorso parzialmente in acqua richiede di portare un ricambio completo, scarpe da torrentismo o scarponcini da trekking leggeri, ma antiscivolo (no scarpe da tennis!), bastoncini e caschetto di protezione (noleggiabili anche presso l’associazione), telefonini e macchine fotografiche sono a rischio annegamento, si consiglia di portare 1 litro di acqua a testa, e snack leggeri o frutta (il pranzo è preferibile farlo fuori dal canyon).

Numero partecipanti: max 20 persone

I non soci devono assicurarsi entro il venerdì sera comunicando i propri dati anagrafici (nome, cognome, data e luogo di nascita) il costo è di 5 euro. E’ previsto un pranzo leggero presso un locale del paese.

NON SARANNO AMMESSE LE PERSONE SPROVVISTE DI ASSICURAZIONE.

 

Contatti:


Carmen Gangale – tel. + 39 328 31 44 031, email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orlando Corigliano tel. + 39 329 376 0667, email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Joomla templates by a4joomla