Ciaspolata Ariamacina

Domenica 27 gennaio : Ciaspolata notturna nel Parco nazionale della Sila
Per info e prenotazioni rivolgersi al socio Nunzio Servidio che cura l’iniziativa (info(chiocciola)admcalabria.it)

 L’appuntamento per trascorrere una bella serata passeggiando sulla neve è alle ore 17 piazzale Mac Drive, vicino Carrefour. Il percorso è semplice, si seguirà il sentiero che porta al laghetto di Ariamacina la durata è di circa 4 ore, ma trattandosi di una notturna l’abbigliamento deve essere consono, adeguato al percorso innevato e alle fredde temperature. Attrezzatura: lampada frontale, ciaspole e bastoncini, per chi ne fosse sprovvisto è possibile noleggiarle (costo 5 euro per i soci) Dopo la ciaspolata ceneremo al ristorante La locomotiva a Silvana Mansio.

"ACQUABIANCA - MANO DEL GIGANTE – PORCARA" Marano Principato

Il socio Domenico Riga ci ripropone il fortunato appuntamento in collaborazione con il CAI di Castrovillari dedicato alla scoperta delle montagne della catena costiera ecco la descrizione che fa dell’iniziativa: Itinerario ad anello semplice tra le vallate carsiche e le praterie della catena costiera. Lungo il percorso diversi sono i punti panoramici sul Mar Tirreno e le formazioni rocciose dai nomi bizzarri e fantasiosi (Mano del Gigante, Orso Yoghi), in un contesto ambientale che riporta alla tradizionale rurale della zona, tra vecchi coltivi e pascoli d’altura.

L’escursione è adatta a tutti e i dislivelli sono minimi sia in salita che in discesa. 

L’appuntamento è fissato alle ore 8,30 alla rotatoria dell’uscita autostradale Cosenza Nord (di fronte al Mc Donald’s).
Stante la necessità di coordinare due gruppi si raccomanda la massima puntualità
Per info e prenotazioni info(chiocciola)admcalabria.it

Lago Duglia – Serretta della Porticella

Giorgio Braschi ci accompagnerà in uno splendido percorso, partendo dal lago Duglia e passando nei pressi del lago Fondo, si raggiungerà il vecchio tracciato della Rueping che ci porterà sulla radura di Piana dei Moranesi passando nei pressi di Pietra Castello, da qui ci si dirigerà verso la Grande Porta e infine si arriverà alla Serretta della Porticella non prima di aver salutato i “Loricati Danzanti”. 

La partenza da Cosenza e prevista alle ore 6,45 svincolo A3 Cosenza Sud, Piazzale Clinica La Madonnina, alle ore 7,00 da svincolo A3 Torano. Si raccomanda massima puntualità.

L’escursione è adatta a tutti con un tempo di percorrenza di circa 5 ore. Per ogni evenienza si prega di portare la lampada frontale.

Assemblea annuale dei Soci

La prima convocazione è fissata per le 17:00, la seconda per le 17:30 

L’ordine del giorno prevede:

  • Resoconto delle attività dell’anno 2012:

bilanci, considerazioni e prospettive, guardando al futuro dell’AdM. 

  • Presentazione e discussione della bozza del nuovo calendario delle iniziative per il 2013 a cura del socio
    Oreste Pezzi
  • Presentazione del nuovo sito AdM a cura del socio Santino Caruso


Come ormai è tradizione, l’assemblea si concluderà con un piccolo rinfresco, un momento di gioiosa convivialità, al quale siete tutti invitati a contribuire con qualcosa di dolce o di salato (a voi la scelta).
Sarà coordinato dal socio Anna Iaquinta, alla quale far riferimento per organizzare al meglio la festicciola.

Anello di Serra delleCiavole

Domenica prossima bellissima escursione su Serra delle Ciavole, nel cuore del Parco del Pollino, guidata da Giorgio Braschi. Ci ritroviamo alle 7,00 allo svincolo A3 Cosenza sud, piazzale antistante clinica La Madonnina, ore 7,30 svincolo A3 Torano Castello, per incontrarci con Giorgio alle 9,30 davanti al santuario della Madonna di Pollino.

Il percorso, parte dal Santuario della Madonna di Pollino, tappa alla Sorgente Pitt' Accurc', Grande Porta del Pollino , Vetta centrale di Serra delle Ciavole, Vetta meridionale, discesa alla Porta di Serra delle Ciavole, Sorgente del Frido, Sorgente Pitt' Accurc, Santuario.Al Santuario faremo in modo di arrivare nel tardo pomeriggio per ammirare le luci del tramonto presso la splendida scultura in bronzo della Madonna di Pollino.

Mi raccomando di portare tutti le lampade frontali, perchè le giornate si stanno accorciando e un qualsiasi contrattempo anche non grave, può rallentare il cammino e far tardare tutto il gruppo.

 

Joomla templates by a4joomla